Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda 


Quali possono essere gli interventi corretti per consolidare una soletta in travetti in c.a. e pignatte devastate da un incendio all’interno di un appartamento posto all’ultimo piano di un condominio?

 

 

Risposta


Se è possibile è meglio rifarla.

 

I risultati di un’azione di rinforzo su una soletta di questo tipo sono molto dubbi. Le pignatte sono distrutte ed il cls attorno ai ferri è sicuramente disgregato, infatti superati i 120°C il cls perde oltre metà della sua resistenza a trazione e l’inerte si “scolla” dalla matrice.

 

L’intervento di recupero (non di rinforzo) consiste in:
    -    protezione ferri, rinzaffo a nuovo contro-soffitto (in gesso) secondo le
          modalità che si usano per lo sfondellamento.

 

Per il rinforzo è opportuno disporre putrelle di ferro che appoggiano bene sui muri laterali nei vani lasciati liberi dalle pignatte distrutte, disponendo spessori che consentano l’appoggio della cappa superiore sopravvissuta (se no demolire) alle putrelle.

 

Ing. Filiberto Finzi
 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati