Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda 


Dobbiamo applicare delle fasce in carbonio su una muratura in laterizio degli anni 60 e la prescrizione prevede l’utilizzo di una resina epossidica per l’incollaggio. Noi abbiamo delle forti riserve su questo sistema in quanto, conoscendo molto bene le resine, sappiamo che in caso di fuoco o forte calore le resistenze meccaniche crollano drasticamente già a 70°, come possiamo ovviare a questo inconveniente senza proporre il vecchio e inadeguato betoncino + rete metallica?


 

Risposta


Perché non ricorrere a strisce metalliche collegate con chiodi (spinotti) tenuti in posizione (solo posizionate da resine) e protette con vernice antifuoco (auto-espandente)?
In tal modo fino a circa 500°C va bene (potreste garantire un R 60).


Ing. Filiberto Finzi
 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati