Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda


Mi trovo a dover calcolare/verificare una sopraelevazione di un fabbricato in c.a. che dovrà essere destinato a edificio d'interesse strategico (ex I=1.4). Il mio dubbio, leggendo la 3274 e successive, è se è obbligatorio o meno eseguire anche le verifiche del nuovo fabbricato allo stato limite di collasso. Mi spiego meglio.. conservando poco del vecchio edificio che vado a sopraelevare (fondazioni, setti e alcune travi del 1 impalcato) il resto è tutto nuovo o ampiamente rinforzato e adeguato è proprio necessario condurre le verifiche allo SLC? Mi sembra eccessivo verificare un edificio che è praticamente nuovo a questo SL che risulta eccessivamente cautelativo?


 

Risposta


Dell’edificio esistente vengono conservati solamente fondazioni, setti ed alcune travi del primo impalcato. Si può pertanto considerare tutto l’edificio come una nuova costruzione, purché, ovviamente, vengano esaminate le caratteristiche dei materiali dei componenti strutturali conservati e vengano valutate le loro integrazioni e compatibilità con le nuove strutture.
Si può pertanto ritenere non indispensabile la verifica allo Stato Limite di Collasso.


Ing. Roberto Capra
 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati