Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda 


Desidererei sapere la sovrapposizione dei ferri di armatura per gabbie in acciaio B450C armati con diametro longitudinale ø30 e spirale ø10 passo 10 per lunghezza di ml 20.

 

Risposta 


Nel D.M. 14 gennaio 2008 al punto 4.1.6.1.4 si stabilisce che è possibile effettuare le giunzioni per sovrapposizione, ma bisogna prestare attenzione alle barre con un diametro superiore ai 32mm, per le quali occorrerà adottare particolari cautele negli ancoraggi e nelle sovrapposizioni.

 

Maggiori dettagli si possono reperire nell'Eurocodice2 (UNI EN 1992-1-1). Al punto 8.7.3 Lunghezza di sovrapposizione, si legge che:

 

(1) La lunghezza di sovrapposizione è:

l01 α2 α3 α5 α6 lb,rqd ≥l0,min

dove:
lb,rqd è calcolato con l’espressione (8.3)(*);
l0,min > max{0,3 α6 lb,rqd ; 15Φ; 200mm}.
I valori di α1,α2, α3, α5  possono essere ricavati dal prospetto 8.2 dell’Eurocodice2; tuttavia, per il calcolo di α3, si raccomanda che ∑Ast,min  sia assunta pari a 1,0Assd/fyd), con As=area della singola barra sovrapposta.
α6=(ρ1/25)0,5  ma non maggiore di 1,5, né minore di 1,0, essendo ρ1 la percentuale di armatura sovrapposta entro la lunghezza 0,65l0 valutata a partire dal centro della lunghezza di sovrapposizione considerata (vedere figura 8.8). I valori di α6 sono dati nel prospetto 8.3

 

NOTE
(*): la lunghezza di ancoraggio necessaria di base, lb,rqd, per ancorare la forza Asσsd applicata a una barra nell’ipotesi di tensione di aderenza uniforme pari a fbd risulta:
lb,rqd=(Φ/4)(σsd/fbd) con:
σsd: la tensione di progetto in corrispondenza del punto da cui si misura l’ancoraggio;
fbd: valore di progetto della tensione di aderenza ultima per barre nervate, fbd=2,25η1η2fctd dove:
fctd  è il valore di progetto della resistenza a trazione del calcestruzzo (vedere punto 3.1.6 dell’Eurocodice 2);
η1 è un coefficiente legato alla qualità della condizione di aderenza e alla posizione della barra durante il getto; η1=1,0 in condizione di “buona” aderenza; η1=0,7 in tutti gli altri casi e per le barre in elementi strutturali realizzati con casseforme scorrevoli, a meno che non si possa dimostrare che esistono “buone” condizioni di aderenza;
η2 è riferito al diametro della barra: η2=1,0 per Φ≤32mm; η2=(132-Φ)/100 per Φ≥32mm


Al punto 8.8 dello stesso Eurocodice si raccomanda che barre di diametro maggiore di ΦLARGE (Φ≥32mm) non siano sovrapposte; il valore di ΦLARGE da adottare in uno stato può essere reperito nella sua appendice nazionale. Il valore raccomandato è di 32mm.
Generalmente si raccomanda che barre di grande diametro non siano sovrapposte (punto 4) e le eccezioni riguardano sezioni con dimensioni minima 1,0 m o casi in cui la tensione non è maggiore dell’80% della resistenza ultima di progetto.

 

Tali raccomandazioni sono recepite anche dal CEB n. 201 che prescrive per barre Φ≥32mm di effettuare i collegamenti mediante manicotti.


Ufficio Tecnico Ferriere Nord S.p.A.
 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati