Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda


Volevo sapere cose succede e perché nei 4 casi sottostanti, se si innesca o meno la corrosione per contatto galvanico, e quale dei 4 casi e' il più pericoloso a livello di corrosione:
1) acciaio al carbonio e acciaio inox immersi in acqua potabile
2) acciaio al carbonio e acciaio inox immersi in acqua distillata
3) acciaio al carbonio rivestito e acciaio inox immersi in acqua potabile
4) acciaio al carbonio e acciaio inox rivestito in acqua potabile.

 

Risposta


Il rischio di corrosione per contatto galvanico è:
1) modesto per l'accoppiamento acciaio al carbonio e acciaio inox immersi in acqua potabile: l'acciaio al carbonio può subire accoppiamento galvanico dall'acciaio inossidabile (che è passivo), ma la bassa conducibilità elettrica dell'acqua potabile rende modesti gli effetti di tale accoppiamento; naturalmente l'acciaio al carbonio si corrode in acqua potabile, come farebbe anche in assenza di contatto con l'acciaio inossidabile, purché ci sia ossigeno.
2) nullo per acciaio al carbonio e acciaio inox immersi in acqua distillata:
l'acqua distillata non conduce;
3) modesto per acciaio al carbonio rivestito e acciaio inox immersi in acqua potabile; in questo caso l'accoppiamento con l'acciaio inossidabile potrebbe portare a una localizzazione dell'attacco in corrispondenza dei difetti nel rivestimento dell'acciaio al carbonio, anche se la bassa conducibilità dell'acqua potabile dovrebbe rendere trascurabili gli effetti di questo accoppiamento;
4) nullo nel caso di acciaio al carbonio e acciaio inox rivestito in acqua potabile; l'acciaio inossidabile rivestito (con pitture) non può comportarsi da catodo e, quindi, non può dare luogo ad accoppiamento galvanico; naturalmente l'acciaio al carbonio si corrode, se non è rivestito.

Prof. Luca Bertolini


 

 


 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati