Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda


Esiste una normativa che definisce la corrente massima che può circolare nel terreno nel caso di protezione catodica delle armature di una struttura?

 


Risposta


Le normative esistenti si basano sul fatto che la corrente continua erogata dal sistema anodico sia sufficiente a garantire alla struttura metallica un adeguato livello di protezione. Le armature nel calcestruzzo richiedono densità di correnti di protezione basse, per cui la corrente circolante nel terreno è bassa. Nel caso di armature ad alta resistenza meccanica esiste un limite legato al potenziale di protezione, alfine di evitare problemi di infragilimento da idrogeno.

 

Per approfondimenti, si veda:
L. Lazzari, P. Pedeferri, M. Ormellese “Protezione Catodica”, Polipress, 2006, www.delporto.it.

 


Prof. Pietro Pedeferri – Prof. Marco Ormellese

 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati