Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

Criteri per l'individuazione delle zone sismiche

Con l'Ordinanza n. 3519 del 28.4.2006 la Presidenza del Consiglio dei Ministri fornisce i criteri generali per l'individuazione delle zone sismiche e per la formazione e l'aggiornamento dei relativi elenchi, nonchè la mappa della pericolosità sismica di riferimento per il territorio nazionale.
Il provvedimento si propone di fornire immediate ed utili indicazioni a quelle Regioni le quali, non intendendo recepire la classificazione sismica del territorio proposta nell'Allegato 1 dell'Ordinanza n. 3274/2003, recante "Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica", ritengano di voler studiare una diversadefinizione della pericolosità sismica del proprio territorio.
Si ricorda infatti che il D. Leg.vo 31.3.1998, n. 112, recante "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo 1 della legge 15 marzo 1997, n. 59", all'art. 94, comma 2, lettera a), attribuisce alle Regioni le funzioni in materia di individuazione delle zone sismiche e di formazione ed aggiornamento dei relativi elenchi, mantenendo invece in capo allo Stato, ai sensi dell'art. 93, comma 1, lettera g), il compito di individuare i criteri generali per lo svolgimento delle predette attività. A tale proposito si ritiene opportuno fornire, con la tabella di seguito riportata, un riepilogo, Regione per Regione, dei provvedimenti adottati in materia di classificazione sismica, corredato dei riferimenti per reperire i testi sui Cd-rom allegati ai fascicoli del Bollettino.

Tratta dalla Newsletter di "Legislazione Tecnica" del 01.06.2006

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati