Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

Iscrizione all'Albo laureati triennali

Il Consiglio di Stato, con la recente sentenza n. 1473 del 12.3.2009, ha sancito la legittimità del D.P.R. 328/2001, che ha istituito i profili junior dei professionisti, confermando la validità della sentenza del T.A.R. del Lazio e respingendo il ricorso del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.
Nel 2002 il C.N.I. aveva impugnato dinanzi al T.A.R. del Lazio il citato D.P.R. 328/2001 il quale integrava e modificava la disciplina degli ordinamenti professionali al fine di renderli compatibili con la nuova riforma professionale e le direttive europee in materia di libera circolazione delle professioni. I Giudici del Consiglio di Stato con la sentenza n.1473 affermano invece che con il Regolamento di cui al D.P.R. n. 328/2001 si è provveduto ad adeguare alla nuova struttura dell'ordinamento degli studi universitari lo sbocco professionale rappresentato dall'iscrizione agli albi delle professioni regolamentate, stabilendo la necessaria correlazione tra requisiti per l'accesso all'esame di Stato previsto dalla normativa vigente per ciascuna professione e nuovi titoli di studio.
Di conseguenza viene definitivamente riconosciuta la validità della presenza dei tecnici all'interno degli Ordini professionali, e più in particolare nella sezione «B» riservata ai professionisti junior, così come previsto dal D.P.R. 328/2001.
 
Tratto dalla Newsletter di Legislazione Tecnica del 26/03/2009

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati