Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   

Metallurgia
Spesso nell’ambito della progettazione, della produzione ma anche in cantiere, nascono delle problematiche di difficile soluzione inerenti alle proprietà chimiche, fisiche, tecnologiche e meccaniche dell’acciaio, perché necessitano di una conoscenza specifica. Questa sezione offre la possibilità di analizzare tali problemi con l’esperto del settore.
Documenti presenti : 60

Sono incaricato di valutare la capacità portante di un ponte di portata limitata e risalente alla metà degli anni sessanta e di cui manca il progetto. In corrispondenza a zone di marcato distacco di copriferro si nota la presenza di barre di acciaio, fortemente ossidate (sembrerebbero liscie) e di grande diametro. A quali categorie di acciai in uso potrebbero appartenere? Quali tassi di lavoro ? Martedì 14/10/2003
Le norme sui cementi armati vigenti all'epoca della realizzazione della costruzione esaminata, e cioè la meta degli anni sessanta, era il R.Decreto Legge del '39 (n.2229) "Norme per l'esecuzione delle opere in conglomerato cementizio semplice od armato" e la Circolare n.1472 del '57....
Vorrei sapere le caratteristiche meccaniche dell'acciaio per getti FeG520, i suoi componenti di lega ed il numero di norme UNI che lo standardizzano. Lunedì 19/05/2003
La norma UNI 3158 del 1977 può essere richiesta all’UNI.....
Ristrutturazione di una struttura in cemento armato del 1971: si parla di acciaio omogeneo.Volevo sapere se con tale termine si identificava una precisa classe di resistenza e se c'era corrispondenza con la normativa del c.a. vigente all'epoca. Martedì 13/05/2003
Il R.Decreto Legge n.2229 del 16 novembre 1939 “Norme per l’esecuzione delle opere in conglomerato cementizio semplice o armato”, all’art.17 definisce.....
Vorrei sapere le caratteristiche meccaniche dell'acciaio Aq 42, i suoi componenti di lega ed il numero delle norme UNI che lo standardizzano. Mercoledì 29/01/2003
Si tratta di un acciaio utilizzato nelle costruzioni negli anni ‘50, che presentava una tensione di rottura intorno a 4200 kg/cm2,.....
Volevo sapere quale tra gli acciai per getti si usano per la realizzazione del mozzo di un giunto a flange elastiche periflex, e per lo stampaggio del disco dello stesso giunto. Venerdì 20/12/2002
Normalmente per trasmissioni non si usano acciai per getti. Ciò deriva dalla necessità di tenacità che si ottiene se si dispone di strutture.....
Vorrei sapere a quale normativa italiana o europea si fa riferimento per la verifica di accettazione e controllo delle barre di acciaio inox per c.a. Martedì 10/09/2002
In Italia, per quanto riguarda le strutture in c.a., è necessario far riferimento al D.M. 09.01.1996, che.....
Vorrei sapere se è possibile che negli impianti elettrici per la produzione dell’acciaio possa arrivare rottame radioattivo, considerato che sono aumentati gli scambi economici ecc. con i paese dei balcani e dell’est in generale. Possiamo essere sicuri che nelle nostre case, non arrivino “residui” radioattivi? Gli operai siderurgici, e soprattutto delle acciaierie, potrebbero essere a rischio? Anche se esiste una legge che regola i valori radionometrici? Martedì 18/06/2002
Effettivamente il problema della possibile contaminazione dell'acciaio con sorgenti radioattive è un argomento che può preoccupare.....
Operando nel settore del consolidamento capita spesso di dover verificare vecchie strutture in c.a. (spesso solai, ma anche membrature più importanti). Sarebbe utile poter avere dati e notizie sull'impiego in Italia di barre in acciaio da c.a. (di produzione italiana e non) al fine di poter verificare preliminarmente le strutture prima di sottoporle a prove di carico. Venerdì 07/06/2002
Gli acciai in barre utilizzati per le costruzioni in c.a. negli anni 60 erano normalmente di tre tipi: Aq 42, Aq 50 e Aq 60.....
Gradirei ricevere informazioni in merito alla variazione delle proprietà meccaniche degli acciai per profilati da costruzione sotto carico di incendio. In particolare in relazione ad incendi di idrocarburi liquidi. Sono inoltre interessato ad analoghi dati in merito a profilati trattati in opera con getto di vermiculite. Giovedì 23/05/2002
I materiali da costruzione (pietra, marmo, laterizi, ferro, legno, ecc.) esposti al fuoco di un incendio subiscono forti sollecitazioni termiche, tali da compromettere.....
Gradirei avere informazioni circa la lavorazione di laminazione a caldo dell’acciaio per cemento armato, in particolar modo vorrei sapere cosa comporta questa lavorazione a livello microstrutturale (come grandezza e forma dei grani). Giovedì 14/03/2002
Spesso si parla di laminati a caldo associando questo processo alla duttilità. Colgo l'occasione di questa domanda per tentare.....
Acciai da cemento armato nella revisione del D.M. Lunedì 26/11/2001
Dott. Loris Bianco
Gradirei informazioni circa le modalità di saldatura di barre d'armatura per opere in calcestruzzo, al fine di poter procedere alla redazione di una procedura operativa sull'argomento (mezzi e attrezzature impiegati, qualifica degli operatori, prove da effettuarsi su elementi di armatura saldata ecc.). Martedì 02/10/2001
Gli acciai per cemento armato strutturale si intendono saldabili secondo quanto riportato dal Decreto Ministeriale del 9 gennaio 1996 (rif. Legge 5.10.93 n° 1086) quando rispettano la seguente tabella di composizione chimica.....
Pagina 5 di 5
1234 5 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati