Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

Domanda 


Nell'appalto privato, le fatture emesse dall'appaltatore devono essere "approvate" dal committente? Mi potete indicare norme e sentenze per favore.


Risposta


Nell’appalto privato si può ritenere che il committente abbia il potere di fare tutte le verifiche volte all’esatto adempimento dell’appalto, per quanto previsto all’art. 1662 codice civile (in giurisprudenza, v. Cass. 27.3.2003, n. 4544; Cass. 23.5.1992, n. 6218). Tra l’altro, il committente può scegliere tempi e modi di verifica ed anche le persone deputate alla medesima.
Pertanto, dipenderà dai contenuti del contratto o del capitolato oppure dalla prassi verbale o dagli accordi presi “come” ci si comporterà nell’emissione delle fatture, i cui pagamento, praticamente, significa aver superato positivamente la verifica dello stato di avanzamento dei lavori.

 

 

Avv. Gianni Zgagliardich
 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati