Nuovo utente
Password dimenticata?

  Servizi Tecnici   
  Area abbonamento   
  Software Edilizia   
  Editoria tecnica   
  News   
  Applicazioni Strutturali   
  Appalti e Sicurezza   
  Quesiti tecnici   
  Bioedilizia   
  Links siti utili   
  Privacy Policy   


Ritorna

 

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE
EDILIZIA E URBANISTICA


FORMULA PART-TIME


Milano, 17 ottobre 2008 - 14 febbraio 2009


17 e 18 ottobre; 24 e 25 ottobre; 7 e 8 novembre; 14 e 15 novembre;
5 e 6 dicembre; 12 e 13 dicembre; 9 e 10 gennaio; 23 e 24 gennaio;
6 e 7 febbraio; 13 e 14 febbraio


Sede: Hotel Hermitage - Via Messina 10, Milano


Orari: venerdì pomeriggio 14.30-18.30, sabato mattina 9.30-13.30 

 

 

Obiettivo
Il Master ha per oggetto le principali  tematiche in materia urbanistica ed edilizia, alla luce dell’attualità legislativa (europea, statale, regionale), della più recente giurisprudenza, e delle prassi più rilevanti.
Esso è espressamente dedicato agli amministratori e ai funzionari degli enti pubblici, ai professionisti tecnici e giuridici, alle imprese che operano nell’economia immobiliare.


Programma


I MODULO
Il piano regolatore e i nuovi piani urbanistici negli ordinamenti regionali.
- Principi generali e comuni;
- Il contenuto e il procedimento di formazione;
- Efficacia giuridica e l’interpretazione del P.R.G.;
- Le varianti al P.R.G.;
- Le misure di salvaguardia;
- Il programma di fabbricazione;
- Lo strumento urbanistico comunale nella legislazione nazionale e regionale;
- Il piano strutturale-direttore e i piani-progetto operativi;
- L’efficacia sulle proprietà;
- La formazione e la partecipazione;
- Le funzioni politiche e le funzioni amministrative tecniche e di gestione;
- Casi pratici e question-time.


II MODULO
Il regime giuridico degli interventi edilizi: il premesso di costruire, la denuncia di inizio attività, il certificato di agibilità.

- Cenni storici; la concessione edilizia e lo ius aedificandi;
- Il regime dell’attività edilizia nel Testo Unico;
- Gli interventi edilizi;
- I regimi speciali;
- Attività edilizia libera e delle pubbliche amministrazioni;
- Attività edilizia in assenza di pianificazione urbanistica;
- Lo Sportello Unico per l’edilizia;
- Il procedimento unico;
- La giurisprudenza recente;
- Il permesso di costruire e gli interventi ad esso soggetti;
- Le caratteristiche del permesso di costruire;
- I presupposti per il rilascio del permesso di costruire ed il regime di efficacia del
  titolo;
- I soggetti legittimati a richiedere il permesso di costruire;
- Le misure di salvaguardia;
- Il procedimento di rilascio;
- La denuncia di inizio attività;
- L’ambito di applicazione della D.I.A. in materia edilizia;
- La disciplina procedimentale;
- L’ordinanza inibitoria ed il potere di controllo successivo del Comune;
- La tutela giurisdizionale: il soggetto interessato e i soggetti terzi;
- Il principio dell’onerosità del permesso di costruire e la struttura del contributo
   di costruzione;
- La natura giuridica e il pagamento del contributo di costruzione;
- La determinazione del contributo;
- Le opere di urbanizzazione e quella a scomputo degli oneri;
- La riduzione e l’esonero del pagamento del contributo;
- Ipotesi particolari:
  a) stipulazione di una convenzione tipo;
  b) opere ed impianti non destinati alla residenza;
  c) patologie del contributo di costruzione.
- Casi pratici e question-time.


III MODULO
Abusi edilizi e sicurezza: responsabilità e sanzioni
- Abusi edilizi e sanzioni:profili generali.
- Vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia.
- Responsabilità del titolare della concessione, del committente, del costruttore
   e del direttore dei lavori.
- Opere eseguite in assenza di concessione, in totale difformità o con variazioni
   essenziali.
- Interventi abusivi di ristrutturazione edilizia: sanzioni.
- Opere eseguite in parziale difformità dalla concessione o in difformità della
   denuncia di inizio attività.
- Interventi eseguiti in base a permesso di costruire annullato
- Accertamento di conformità o sanatoria ordinaria.
- Sanzioni civilistiche.
- Connotati peculiari dei reati urbanisticoedilizi.
- Rilievi sugli illeciti previsti dalla lett. a) / b) / c)
- La normativa speciale dell'art 44 d.p.r 380/2001
- I reati in materia di opere in conglomerato cementizio armato, normale e
   precompresso ed a struttura metallica.
- I reati degli artt. 71 – 75.
- I reati previsti dalla disciplina in materia di norme tecniche, di costruzioni in zona
   sismica e di sicurezza sul cantiere.
- Casi pratici e question-time.


IV MODULO
I moduli negoziali nel governo del territorio.
- La negoziazione urbanistica: nozione e profili generali;
- Gli accordi di programma;
- Le intese tra enti pubblici e la programmazione negoziata;
- I diversi modelli statali e regionali e i procedimenti;
- Responsabilità politiche e amministrative;
- Il problema della vigilanza sull’attuazione;
- Le intese pubblico-privato.
- Le società di trasformazione urbana
- Effetti e tutele giurisdizionali delle parti contraenti e dei terzi
- Oneri e vantaggi della negoziazione: super standard, opere aggiuntive,
   contributi economici.
- Misura e determinazione;
- Casi pratici e question-time


V MODULO
Regime giuridico delle aree: vincoli, espropriazione, perequazione, compensazione.
- La disciplina dei suoli;
- Le sentenze n. 348 e 349 / 2007 della Corte Costituzionale in materia di
   espropriazione;
- L’espropriazione nella pianificazione urbanistica;
- Il procedimento espropriativo: presupposti, fasi e soggetti;
- La fase di apposizione del vincolo
- La durata dei vincoli;
- La fase della dichiarazione di pubblica utilità;
- Il procedimento e il decreto di esproprio;
- La determinazione delle indennità di esproprio;
- L’occupazione temporanea e di urgenza;
- L’occupazione appropriativa e la nuova misura del risarcimento;
- La retrocessione;
- I principi della perequazione urbanistica, le leggi regionali, le prassi;
- Il trasferimento di volumetria;
- Compensazione e permute;
- I.C.I. e regime fiscale delle aree edificabili nella giurisprudenza recente;
- Casi pratici e question-time.


VI MODULO
Dalle opere pubbliche alle infrastrutture.
- La nozione di opera pubblica;
- Legge-obiettivo e localizzazione;
- Le novità del Codice dei Contratti;
- Programmazione, finanziamento, realizzazione, gestione;
- Le forme di partenariato con i privati;
- SGR e fondi immobiliari ad apporto pubblico;
- Le società di trasformazione urbana;
- Gare e confronto concorrenziale nella giurisprudenza recente;
- Competenze politiche e responsabilità amministrative;
- Casi pratici e question-time


VII MODULO
Developer, sgr, fondi immobiliari,

- Tipologie;
- Il fondo immobiliare come strumento finanziario innovativo;
- Profili giuridici: costituzione, procedimenti di autorizzazione, vigilanza;
- Dialogo pubblico-privato e forme di partenariato;
- I procedimenti ad evidenza pubblica;
- Profili operativi e vantaggi fiscali;
- Casistica


VIII MODULO
Sviluppo urbano, ambiente, paesaggio.
- Le tutele speciali;
- Le recenti modifiche del Codice Urbani;
- La verifica dell’interesse culturale e la dichiarazione d interesse pubblico;
- Vincolo diretto e vincolo indiretto;
- Il nulla-osta: procedimento, annullamento;
- La valutazione di impatto ambientale (V.I.A.);
- La valutazione ambientale strategica (V.A.S.);
- Responsabilità amministrative e tutele giurisdizionali;
- Casi pratici e question-time


IX MODULO
La sicurezza in edilizia
- Il D. Lgs. n° 81/2008 - Titolo IV
- La sicurezza sul lavoro nel D. Lgs. n°163/2006 – Codice degli Appalti
- L'attività del coordinatore della progettazione (CSP) e la redazione del PSC
- Le procedure complementari e di dettaglio che il CSP richiederà alle imprese
- La stima dei costi e relativa metodologia di valutazione adottata dal CSP
- L'esame del PSC e l'analisi di congruità sui costi della sicurezza
- La redazione del Piano Operativo di Sicurezza (POS)
- La gestione dei rapporti tra impresa affidataria ed imprese subappaltatrici
- Le attività del Coordinatore per l’esecuzione (CSE)
- La gestione dei rapporti con il CSE e il direttore dei lavori
- Modalità per superare le verifiche del CSE sull’idoneità del POS
- Le verifiche del CSE sull’applicazione del PSC
- I sopralluoghi in cantiere da parte degli enti di vigilanza
- Metodologie operative per il coordinamento della sicurezza nei cantieri


X MODULO
Evoluzione normativa in materia di sicurezza.
- Dalla 626/1994 alla legge 123/2007;
- La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche ai sensi del D.lgvo n.
   231/2001;
- Il Testo Unico: profili generali;
- Disposizioni specifiche per settori di rischio;
- Norme penali, processuali e sanzioni;
- La formazione

 

Coordinatore scientifico


Pierluigi Mantini
Professore di diritto amministrativo e di diritto urbanistico - Politecnico di Milano
Avvocato


Docenti


Francesco Basile
Ricercatore universitario confermato in diritto amministrativo
Docente di diritto pubblico
Politecnico di Milano
Avvocato amministrativista in Milano


Carmelo Catanoso
Ingegnere Esperto Sicurezza e Tutela della Salute


Barbara Giuliani
Dottore di ricerca in Progetti e politiche urbane presso il Politecnico di Milano
Avvocato Consigliere parlamentare presso il Senato della Repubblica


Elisabetta Mariotti
Professore a contratto di diritto politico e dell’ambiente - Politecnico di Milano
Avvocato


Francesco Marzari
Docente a contratto di diritto urbanistico - Politecnico di Milano
Avvocato amministrativista


Federico Oliva
Professore ordinario di urbanistica, Politecnico di Milano
Presidente dell'Istituto Nazionale di Urbanistica


Costantino Ruscigno
Avvocato Politecnico di Milano.


Marco Sangiorgio
Chief Financial Officer – Europa Risorse Managing Director – Europa Risorse SGR


Pierguido Soprani
Avvocato Pubblicista


Informazioni


Sede
Hotel Hermitage

Via Messina, 10 - Milano


ORARIO: venerdì 14:30-17:30
              sabato 9:30-13:30


Come iscriversi
Dal sito internet:
www.formazione.ilsole24ore.com
iscrizioni on line


Telefonicamente 02 4587.020
con successivo invio della scheda di iscrizione


e-mail: iscrizioni@formazione.ilsole24ore.com
con successivo invio della scheda di iscrizione


Via fax: 02 4587.025
inviando la scheda di iscrizione al Servizio Clienti


Quota di partecipazione
Master edilizia e urbanistica
€ 2800,00 + IVA 20%

Moduli IX e X - La sicurezza in edilizia
€ 850,00 + IVA 20%

 

Modalità di pagamento
La quota deve essere versata all’atto dell’iscrizione effettuando il pagamento tramite


Bonifico bancario, indicando il codice del corso prescelto, intestato a Il Sole 24 ORE S.p.A.
Coordinate Bancarie: Banca Popolare di Lodi
Sede Piazza Mercanti, 5 - 20123 Milano
IBAN IT 29 E 05164 01611 000000167477


Assegno bancario o circolare, intestato a:
Il Sole 24 ORE S.p.A.
da consegnare il giorno del corso all’atto della registrazione


Il Sole 24 ORE si riserva la valutazione di ammettere al corso solo gli iscritti in regola con il pagamento della quota di partecipazione

 


Scheda di partecipazione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte del Sole 24 ORE Formazione, della presente scheda – da inviarsi via fax – debitamente compilata in tutte le sue parti e sottoscritta per accettazione.
Allegare copia del bonifico bancario e/o assegno bancario/circolare.

Il Servizio Clienti invierà la comunicazione di conferma dell’iniziativa e della sede
via fax o e-mail almeno 7 giorni lavorativi prima della data di inizio.

O         Cod. YA 3962: Master edilizia e urbanistica
                          
O         Cod. YA 3982: Moduli IX - X La sicurezza in edilizia
                              

Dati del partecipante

Nome________________________ Cognome_______________________

Funzione_____________________________________________________

Settore di attività_____________________________________________

Società______________________________________________________

Indirizzo______________________________________________________

Città______________________________ Cap.______________ Prov.___

Tel.___________________________ Fax___________________________

Cellulare______________________________________________________

E-mail________________________________________________________

Dati per la fatturazione

Intestatario fattura_____________________________________________

P.IVA (obbligatorio)_____________________________________________

Codice Fiscale (obbligatorio)______________________________________

N. d’ordine dell’azienda da indicare nella fattura del Sole 24 ORE_________

Indirizzo_______________________________________________________

Città Cap. Prov._________________________________________________

Dati richiedente finanziamento

Nome_____________________________ Cognome_____________________

Agevolazioni
 
Abbonato Rivista___________________________________ n.___________

Firma__________________________________________________________

In caso di Ente Pubblico esente ex Art. 10 D.P.R. 633/72 come modificato dall’Art.14
L. 537/93, barrare la casella 

Modalità di pagamento:
O    Bonifico bancario        O    Assegno bancario             O     Assegno circolare

Modalità di disdetta
È attribuito a ciascun partecipante il diritto di recedere ai sensi dell’art. 1373 Cod. Civ. che dovrà essere comunicato con disdetta da inviare in forma scritta via fax al numero 02/4587025 e potrà essere esercitato con le seguenti modalità:
- entro 5 gg. lavorativi precedenti la data dell’iniziativa (compreso il sabato), il partecipante potrà recedere senza dover alcun corrispettivo alla nostra società che, pertanto, provvederà al rimborso dell’intera quota, se già versata;
- oltre il termine di cui sopra e fino al giorno stesso dell’iniziativa, il partecipante potrà recedere pagando un corrispettivo pari al 25% della quota di iscrizione, che potrà essere trattenuta direttamente dalla nostra società, se la quota è già stata versata. La nostra società provvederà ad emettere la relativa fattura.
Se l’iscrizione dovesse pervenire nei 5 giorni precedenti l’iniziativa, in caso di disdetta sarà comunque applicata la penale di cui sopra.
In caso di mancata partecipazione senza alcuna comunicazione di disdetta, il partecipante dovrà corrispondere l’intera quota.
Ai sensi dell’Art. 1341 C.C. approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta.

Firma___________________________________

L’adesione all’iniziativa dà diritto a ricevere offerte di prodotti e servizi delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor dell’iniziativa. Se non desidera ricevere offerte da parte delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor barri la seguente casella 

Informativa ex D. Lgs. n. 196/03 – Tutela della privacy.
I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati per la registrazione all’iniziativa, per elaborazioni di tipo statistico, e per l’invio, se lo desidera, di informazioni commerciali su prodotti e servizi delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor, con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione
del servizio, che comprende, a Sua discrezione, l’invio di informazioni commerciali. Titolari del trattamento sono Il Sole 24 ORE S.p.A., Via Monte Rosa 91, 20149 Milano – il cui Responsabile del trattamento è la società Simad S.r.l., con sede in 24047 Treviglio (BG) Via Casnida 22 – e gli Sponsor dell’iniziativa. Potrà esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. n. 196/03 (accesso, integrazione,
correzione, opposizione, cancellazione) scrivendo a Il Sole 24 ORE Formazione, Via Monte Rosa 91, 20149 Milano – o al sopraindicato Responsabile del trattamento dei dati personali ed agli Sponsor. L’elenco completo e aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento de Il Sole 24 ORE S.p.A. è disponibile presso l’Ufficio Privacy, Via Monte Rosa 91, 20149 Milano. I dati saranno trattati, per il Sole 24 ORE, da addetti preposti alla gestione dell’iniziativa, al marketing ed all’amministrazione e potranno essere comunicati alle società del Gruppo per le medesime finalità della raccolta, agli istituti bancari e a società esterne per l’invio del materiale promozionale.
Consenso – Letta l’informativa,
• con la consegna della presente scheda consento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella stessa informativa
• attraverso il conferimento dell’indirizzo e-mail, del numero di telefax e/o del numero di telefono (del tutto facoltativi) consento all'utilizzo di questi strumenti per l'invio di informazioni commerciali.

 

Copyright © 2001,2006 - Fin.Fer. S.p.A. - P.I. 00490250305 - Tutti i diritti sono riservati